Come scegliere il Solo tempo da uomo perfetto

L’orologio solo tempo è un accessorio pratico e funzionale per tutte le persone che indossano sempre questo tipo di articolo. Ma come scegliere quello perfetto per le proprie esigenze, destinato a diventare quello più adatto da mettere tutti i giorni?

In questo articolo troverai consigli e suggerimenti per scegliere il tuo orologio solo tempo da uomo e avere la certezza che sia quello più adatto ad accompagnarti nel corso della giornata.

Se stai cercando un luogo in cui trovare un’ampia sezione di solo tempo da uomo per scegliere il tuo e poterlo acquistare come, dove e quando vuoi, dai uno sguardo alla selezione disponibile nello shop online di Madi Gioielli.

Fai spazio al materiale di produzione

Il materiale di produzione dell’orologio inciderà significativamente sull’abbinabilità e versatilità di questo accessorio. Inoltre, il materiale inciderà significativamente sulla durata nel tempo del tuo nuovo inseparabile amico: se conduci uno stile di vita frenetico e pratichi molto sport, ad esempio, virare su un articolo classico realizzato in pelle o similpelle potrebbe comportare un suo rapido deterioramento. Presta, pertanto, attenzione a materiali e colori per fare in modo di acquistare un prodotto adatto ad essere perfetto per completare gran parte dei tuoi outfit e per assicurarti la sua massima durata possibile nel tempo.

Privilegia il tuo metodo di visualizzazione del tempo

Che si tratti di numeri, linee o unicamente delle lancette, ricordati di privilegiare il tuo personale metodo di lettura dell’orario quando valuti di acquistare l’orologio perfetto per la vita di tutti i giorni. Questo perché, a differenza di quanto ci piacerebbe pensare, il nostro personale metodo di lettura dell’orario preferito incide significativamente sulla percentuale di utilizzo di un dispositivo come l’orologio, che potrebbe essere accantonato dallo smartphone.

Rispetta il tuo stile personale

A prescindere da quanto un modello possa piacerti, se troppo distante dal tuo stile di abbigliamento generale, rischierebbe di passare gran parte del tempo molto lontano dal tuo polso. Privilegia i modelli che reputi possano adattarsi perfettamente a gran parte dei tuoi outfit, per acquistare unicamente un accessorio che sarebbe facile per te da abbinare o da utilizzare.

A prescindere dal tipo di orologio solotempo che sceglierai di comprare, ricorda che questo accessorio, oltre a completare gran parte degli outfit fornendo loro un tocco di stile e personalità, sono anche degli strumenti che ti consentono di tenere costantemente sotto controllo il trascorrere del tempo, dandoti la possibilità di ridurre l’utilizzo del tuo smartphone.

Saldi estivi: come affrontarli in un e-commerce

In campo commerciale ciò che conta maggiormente sono le conversioni. Che si tratti di uno store fisico o uno online a decretare il successo dell’impresa sono le vendite e il fatturato. Durante l’anno sono diverse le occasioni da sfruttare per poter aumentare il risultato, le feste comandate e gli altri eventi che se affrontati nel modo giusto possono contribuire all’e-commerce growth, clicca qui per maggiori informazioni. Infatti Natale, Black Friday, festa del papà o della mamma e altre occasioni possono essere sfruttate sia per incrementare le vendite che per far conoscere il brand e conquistare la fiducia dei clienti. Non è da meno il periodo dei saldi estivi che però, come tutti gli altri, va affrontato con la preparazione adeguata, senza lasciare nulla al caso.

Come prepararsi ai saldi estivi

I saldi hanno il potere di attrarre un gran numero di potenziali clienti sull’e-commerce ai quali bisogna garantire un’esperienza utente ideale. Infatti, curare la User Experience è la prima cosa da fare se si vogliono incrementare le vendite. Una navigazione semplice e veloce influisce infatti positivamente sugli ordini, così come una lenta e macchinosa porta gli utenti ad abbandonare preventivamente il sito. Controllare l’e-commerce, risolvere eventuali problemi tecnici e prevenire eventuali criticità è quindi il primo passo da fare verso i saldi. Il secondo è organizzare una strategia completa che comprenda le promozioni da applicare sul sito, sui singoli prodotti o sulle categorie, le offerte speciali per gli iscritti alla newsletter, i canali, i mezzi e i tempi di comunicazione e il budget che si vuole investire nelle ADS. Oltre i canali e i tempi anche il modo in cui si comunica è fondamentale. I messaggi devono essere chiari, diretti e trasparenti. Dire che nello shop in un determinato periodo ci saranno dei prodotti a prezzo scontato è esattamente ciò che gli utenti si aspettano ed è ciò che li porta a cliccare sugli annunci. Ciò che conta è allineare il sito alla promessa così da conquistare la fiducia degli utenti. Altra cosa che va organizzata preventivamente è l’inventario la cui gestione è fondamentale per evadere correttamente gli ordini e soddisfare i clienti. Ultima cosa che bisogna assicurarsi di avere è un servizio clienti efficiente e pronto ad affrontare una mole di clienti maggiore rispetto a quella a cui il customer care è abituato in un periodo in cui la competizione è alta. Infatti, anche i competitor sfrutteranno il periodo per incrementare le vendite e perdere l’attenzione dei potenziali clienti è semplice, per questo bisogna studiare tutto nei minimi dettagli.

Arredare l’esterno con i vasi

Che si tratti di un giardino, un terrazzo o un balcone, arredare gli spazi esterni non è sempre semplice. Bisogna valutare bene le dimensioni e lasciare posto a elementi di decoro, oltre che a cose funzionali come sedute, tavolini, ecc. Quando si parla di spazi esterni l’elemento di decoro che non può mancare sono ovviamente piante e fiori. In giardino entrambi possono essere piantati direttamente sul terreno, ma ci sono altri elementi che permettono di posizionare fiori e piante in qualsiasi posto e che, oltre ad essere funzionali, sono anche a loro volta un elemento d’arredo: vasi e fioriere. Clicca qui se vuoi acquistare vasi per il tuo giardino.

Vasi e fioriere per l’outdoor

Che si abbia un giardino o un terrazzo, che siano spazi grandi o piccoli, quando si tratta di arredo esterno vasi e fioriere vengono presto in aiuto. Infatti, in commercio ne sono disponibili tantissimi modelli di tutte le dimensioni. I vasi grandi sono l’ideale per chi ha a disposizione parecchio spazio e vuole posizionare in giardino degli alberelli, soprattutto se necessitano di un terriccio in particolare. L’ideale sarebbe posizionarli vicino ai muri o accanto all’ingresso, come da contorno alla porta. Ideali come cornice sono anche i vasi di medie dimensioni che si prestano bene sia per la piantumazione di fiori che di piante  e alberelli che non crescono troppo. Il lato positivo è che si fanno notare facilmente ma occupando meno spazio rispetto ai vasi grandi. Se lo spazio è poco e anche un elemento di medie dimensioni può essere d’intralcio, l’ideale è piantare i propri fiori in vasi e fioriere di piccole dimensioni. Questo tipo di contenitori, per dimensione e leggerezza, si presta benissimo anche per la creazione di una fioriera verticale. Oltre quelle in commercio, è possibile anche costruirne una da soli con i pallet o utilizzando degli assi di legno.. Soprattutto se si ha un balcone, questa è la soluzione ideale per adornarlo senza occupare troppo spazio. 

Oltre le dimensioni, altra cosa da considerare è il materiale dei vasi che si decide di acquistare. Molto utilizzati sono i vasi di terracotta, belli esteticamente, resistenti e perfetti per la coltivazione di piante e fiori, ma particolarmente pesanti e difficili da spostare ogni volta che si vuole apportare un cambiamento. Un’alternativa sono i vasi in plastica, leggeri ed economici, ma che rischiano di intaccare le radici quando vengono riscaldati troppo dal sole. Leggeri, resistenti e dall’aspetto elegante ci sono poi i vasi in resina che vengono realizzati in appositi stampi che permettono di dare forme e fantasie sempre diverse. Chi ama il fai da te può poi sbizzarrirsi con il riciclo creativo, trasformando barattoli o altri contenitori inutilizzati in vasi da esporre poi in balcone e in giardino.

Pasta integrale o pasta di grano duro: quale scegliere?

Mangiare sano, oltre ad essere fondamentale per mantenersi in forma, è anche il modo principale e più importante per prendersi cura del proprio corpo.

Se nella tua alimentazione, una volta al giorno, l’ingrediente che non può mai mancare è la pasta, la soluzione più sostenibile per variare la propria alimentazione quotidianamente senza rinunciare ai propri gusti personali è proprio quella di acquistare diverse tipologie di pasta differenti. Se ti interessa acquistare prodotti biologici certificati e stai cercando un posto in cui trovare articoli con le caratteristiche descritte in questo articolo, dai uno sguardo al sito di Bioitalia su cui potrai acquistare ingredienti di qualità a costi accessibili comodamente da casa tua.

In questo articolo troverai informazioni e suggerimenti per scoprire un po’ più da vicino differenze e caratteristiche delle due tipologie di pasta più famose e diffuse, utili per capire come integrare al meglio e in modo sano e sostenibile questo alimento nella tua dieta.

Pasta di grano duro

Il suo nome completo è pasta di semola di grano duro e, come dice il nome, è un prodotto ricavato dalla lavorazione della farina di semola. 

Per la realizzazione di questo tipo di pasta è necessario aggiungere alla farina di semola unicamente l’acqua; l’impasto ottenuto dalla miscelazione di questi due ingredienti dovrà poi essere lavorato.

Affinché il prodotto finale sia di qualità, quindi, è fondamentale selezionare accuratamente l’acqua e la farina di semola da utilizzare.

Per ottenere questa specifica tipologia di pasta, il composto dovrà subire due ulteriori trattamenti: la trafilatura e l’essiccazione, che conferiranno proprietà uniche al prodotto finito.

Perché acquistare pasta di grano duro biologica

A differenza della pasta di grano duro industriale, quella biologica viene realizzata (e, conseguentemente, ogni suo ingrediente) senza l’utilizzo di tutte le sostanze chimiche che possono essere assorbite dal prodotto. 

La pasta biologica subisce rigorosi controlli, eseguiti su ogni processo di lavorazione per poter essere certificata e garantire ai consumatori che tutti gli standard etici e di qualità propri dei prodotti biologici siano completamente soddisfatti.

Pasta integrale

Da sempre considerata la pasta dietetica per eccellenza, la pasta integrale viene realizzata con  l’utilizzo di pasta di semola integrale di grano duro.

Prima di parlare delle caratteristiche e proprietà di questo alimento, è necessario sfatare un falso mito: la pasta integrale non fa dimagrire. 

È leggermente meno calorica della pasta di grano duro non integrale.

Allora perché viene spesso consigliata dai nutrizionisti per le diete riduttive?

Perché le fibre in essa contenute conferiscono a questa pasta un maggior potere saziante, ottimo incentivo per mangiare quantità di cibo ridotte. 

I nutrienti contenuti nella pasta integrale, inoltre, favoriscono una sana attività intestinale e garantiscono un’assunzione giornaliera di fibre maggiore.

Perché acquistare farina integrale di grano duro biologica?

La pasta integrale di grano duro biologica presenta gli stessi rigorosi controlli della tipologia precedentemente menzionata e un’altra caratteristica vantaggiosa: è priva, a differenza della pasta integrale industriale, di glifosati (potenti e dannosi pesticidi che allontanano gli insetti, ma che vengono anche assorbiti dal grano) e altri dannosi e noti fitofarmaci.

In questo articolo abbiamo esplorato rapidamente caratteristiche e proprietà delle due più conosciute (e mangiate) tipologie di pasta. 

Che tu scelga di variare o di puntare tutto su un’unica qualità, è importante dare sempre priorità alla qualità e alle proprietà del tipo di pasta, con un’attenzione particolare rivolta alle proprietà nutritive, alla sostenibilità di ciò che mangiamo e alla salubrità del prodotto che andremo a cucinare.

Scegliere il colore del rossetto (per pelle chiara e media)

Il rossetto è uno dei punti chiave di qualsiasi makeup, perché le labbra sono l’elemento anatomicamente più seducente del nostro corpo. 

Spesso una passata veloce di rossetto può cambiare sensibilmente l’aspetto di una persona, donandole un aspetto sano, curato e più attraente in meno di 5 minuti e in poche semplici mosse.

In questo articolo scoprirai quali sono i colori che ti valorizzano di più in base al tuo sottotono di pelle, oppure visita il sito online di Jolie profumerie.

Colori adatti a persone con pelle chiara

Le persone con un incarnato chiaro (che spesso hanno un sottotono di pelle neutro o freddo) si ritiene spesso stiano meravigliosamente con colori molto accesi e scuri che contrastino con il colore della propria pelle.

In realtà, raramente questa assunzione si rivela veritiera: i rossetti più indicati per questa tipologia di incarnato richiamano le tonalità del rosa chiaro e del nude.
I contrasti che molto difficilmente potrebbero disarmonizzare il viso sono anche i colori pescati e le varie sfumature del corallo.

Pelle chiara sottotono caldo

Le persone con la pelle chiara e il sottotono della pelle caldo troveranno nelle tonalità del rosa o dei nude pescati le colorazioni di rossetto che più valorizzano il colore della propria pelle.

Pelle chiara sottotono freddo

Se hai la carnagione chiara e il sottotono della tua pelle è freddo, le tonalità di rossetto che più ti valorizzano sono quelle legate al marrone intenso e alle varie tonalità di nude sui toni del beige.

Colori adatti a persone con pelle media

Spesso ritenute le persone a cui sta bene qualsiasi colore di rossetto, sono in realtà impossibilitate a indossare tonalità del rosa più chiare, che tendono ad incupire l’incarnato e risaltare eccessivamente le occhiaie.

In generale, i colori di rossetto più adatti a persone dall’incarnato medio sono le sfumature di rosa più deciso, anche nelle sue versioni più scure, fino ad arrivare al bordeaux.

Pelle media sottotono caldo

La maggior parte degli italiani possiede un incarnato di questo tipo, essendo l’Italia una penisola e quindi molto esposta sul mare. 

Se possiedi questa tipologia di incarnato, prova rossetti di colori vicini al bronzo, rame e mattone: risalteranno ulteriormente il colore della tua pelle e valorizzeranno al massimo il colore dei tuoi occhi!

Pelle media sottotono freddo

Decisamente più raro da trovare in Italia, le persone che hanno un incarnato medio con sottotono freddo nei colori del rosa deciso in tutte le sue sfumature, nel malva, nel prugna e nel blu troveranno una palette di colorazioni che valorizzano il loro incarnato e armonizzano i loro lineamenti.

Il makeup è uno strumento utile per prendersi cura di sé e per aiutarsi ad accettarsi e piacersi, quindi, anche se “in teoria” un prodotto può valorizzarti più di un altro, questo ha un’importanza relativa: se un colore ti piace, indossalo. Non esiste cosa che ti valorizzerà di più del semplice piacerti, così come sei.

Se stai cercando un negozio in cui poter acquistare solo i migliori brand di makeup, dai uno sguardo alla selezione che trovi sul sito di Jolie Profumerie: con 75€ di spesa riceverai ben 10 campioncini in omaggio!

Il must have anche per i piccoli: il dondolo

Una cosa è certa: gli spazi che amiamo di più, dentro e fuori la nostra casa, sono quelli che per antonomasia riserviamo al relax e che viviamo e sfruttiamo al massimo.
Chi dispone di un giardino lo sa bene ma sicuramente ritagliarsi un piccolo angolino dedicato al relax, non dispiace a nessuno. Meglio ancora se con noi ci sono anche i nostri piccoli.
In quel caso allora lo spazio non è mai sufficiente e i momenti in cui possiamo rilassarci diventano davvero pochi.
Ecco perché i dondoli di Giordano Jolly sono pensati per ricreare la giusta atmosfera rilassante coinvolgendo tutta la famiglia.

Il dondolo perfetto per i piccoli

Così come tutti gli accessori pensati per il giardino, anche il dondolo necessita di una collocazione adatta. Tranquillo, se non disponi di un giardino, puoi anche collocarlo, rimanendo sempre fedele alla sicurezza dei tuoi piccoli, negli ampi terrazzi di casa.
Quello che più comunemente è solo un sedile sospeso, perfetto per cullarci, ti assicuro sarà la vera svolta per la tua famiglia.
Partiamo dal presupposto che tutte le altalene, siano esse per piccoli che per i più grandi, sono perfettamente solide e resistenti. Le loro strutture imponenti e robuste, permettono ai dondoli di essere molto sicuri. Parliamo chiaramente di accessori pensati per l’esterno quindi saranno resistenti agli agenti atmosferici, al caldo torrido e alle piogge improvvise. Considera che ogni altalena per bambini è per natura pensata per coccolare le piccole pesti di casa. Il dondolo è composto da una seduta avvolgente che mette al sicuro i bambini. Comode e semplici da montare, le altalene fasciano i bambini mantenendoli ben saldi allo schienale e fermi. Dotati di seggiolini con cinture, i dondoli per bambini sono la soluzione ideale per chi sta pensando di acquistare non solo un simpaticissimo passatempo per i propri figli, ma anche un ottimo accessorio pensato per esterni. 

Ogni dondolo chiaramente risponde perfettamente alle richieste di chi vuole acquistarlo.
In base alle necessità infatti, è possibile scegliere l’altalena monoposto o quella a due posti.
Una volta scelta quella che al meglio sposa i tuoi gusti estetici, quella che piace ai tuoi bimbi e quella con i loro colori preferiti, non resta che allenarti. 

Allenarti per cosa? Ma come?
Al suono delle risate, ai capelli al vento e a spingerli sempre più in alto, solo per vedere il loro viso illuminarsi di gioia.

Estate 2022: quale costume scegliere

L’estate è alle porte ed è giunto il momento della tanto temuta prova costume. A prescindere dal proprio fisico, la vera prova consiste nell’accaparrarsi i costumi più belli prima che vadano a ruba e ci si ritrovi limitati nella scelta del costume perfetto per noi. 

Quello dei costumi da bagno, infatti, è un settore in continuo sviluppo che si evolve anno dopo anno lanciando sul mercato modelli sempre nuovi, rendendo la scelta sempre più difficile. Scelta da fare in poco tempo visto che la corsa all’acquisto del costume inizia sempre in anticipo.

Prima di correre a fare shopping però, vediamo insieme sul sito di https://www.sandshop.it/it/ quali sono i modelli di costume tra cui scegliere. 

Modelli di costume da bagno

La prima domanda da porsi quando si sceglie un costume riguarda le due maggiori categorie in commercio: costume intero o bikini? Il costume intero è quello che copre completamente il busto. E’ caratterizzato dalla scollatura che tende a valorizzare il seno e dal taglio maggiormente sportivo che rende anche nuotare più comodo. Con bikini, invece, si fa riferimento al costume composto da due pezzi, la parte superiore e quella inferiore. E’ qui che la scelta diventa maggiormente difficile, perché di modelli di entrambe le parti ne esistono vari e molti negozi, anche online, danno la possibilità di acquistare i pezzi separatamente così da permettere ai clienti di indossare un costume unico, composto da loro.

Per la parte superiore del bikini è possibile scegliere il triangolo, nome dovuto alla forma del tessuto che copre il seno e dona risalto alla scollatura. Il triangolo può essere fisso o scorrevole e le coppe possono essere anche imbottite. Alternativa al triangolo è il top bikini bralette, ideale per chi vuole più sostegno e libertà di movimento, ma non vuole rinunciare ad essere alla moda e di tendenza. C’è poi il bikini bandeau, un modello top moderno che si adatta a tutti i tipi di seno e può essere dotato di coppe imbottite per aggiungere volume e spalline estraibili per offrire più sostegno. C’è poi il bikini balconette che dona alla scollatura un aspetto naturale e sostiene bene qualsiasi tipo di seno, anche i più grandi. Finita la panoramica sulla parte superiore del bikini, possiamo passare a quella inferiore per cui esistono altrettante varianti. Quella classica è sicuramente lo slip con laccetti che non passa mai di moda e che mette in risalto le curve. C’è poi il modello brasiliano che, a differenza degli slip tradizionali, è più sgambato, tende a far sembrare le gambe più lunghe ed esalta il fisico. Lo slip culotte è un’altra delle alternative bottom tra cui scegliere. E’ il modello che meglio fascia i glutei, valorizza la silhouette e snellisce i fianchi. Molto di moda è poi lo slip bikini a vita alta che arriva fin sotto l’ombelico, copre i fianchi e la pancia segnando la vita e donando un tocco vintage all’ outfit da spiaggia.

Non è finita qui, negli ultimi anni è scoppiata la moda del trikini, fusione tra bikini e costume intero. Infatti, questo particolare modello è simile al bikini ma è caratterizzato da una fascia di tessuto che ad altezza del ventre unisce la parte superiore e inferiore. E’ un tipo di costume che sfina particolarmente il punto vita e ridisegna le curve. 

Ora che ci siamo fatti una cultura sui modelli tra cui scegliere per quest’estate, non resta che correre a fare shopping. 

Il caffè amaro fa davvero bene?

Da qualche anno spopola sul web l’idea che bere caffè amaro sia più salutare rispetto al berlo zuccherato. La verità è che i benefici ci sono, ma vale davvero la pena optare per un sapore più aspro e forte e rinunciare alla dolcezza della tipica tazzina di caffè? 

Per scoprirlo è necessario andare più a fondo e chiedersi: ma quali sono le proprietà del caffè? Per saperne di più visita il sito https://www.ilcaffeitaliano.com/it/

Proprietà del caffè: benefici e controindicazioni

Il caffè, oro nero da tutti amato, è sicuramente la bevanda più consumata, i cui benefici sono davvero tanti, sia da un punto di vista nutrizionale che cerebrale. Esso è ricco di antiossidanti, stimola il sistema nervoso e la diuresi, ma qual è il motivo per cui i benefici moltiplicano la loro forza se si tratta di caffè amaro? Vediamolo insieme:

  • aiuta a mantenere la linea– il caffè amaro permette all’organismo di bruciare i grassi in modo più veloce grazie alla caffeina. Una tazzina di caffè senza zucchero, inoltre, contiene solo 3 kcal, che aumenterebbero nel caso di aggiunta di un dolcificante. 
  • allevia il mal di testa– il caffè è un vasocostrittore, e per questo motivo allevia i dolori dovuti ad emicrania e cefalea, svolgendo un leggero effetto analgesico. L’importante è non esagerare per evitare la reazione opposta.
  • migliora l’umore– a differenza di quello zuccherato, con cui terminato l’effetto si genera una sensazione di sonnolenza, il caffè amaro si presenta in tutta la sua purezza e con tutta la sua forza, attivando la sua funzione stimolante, utile per risollevare l’umore e il tono. 

Chi prende caffè amaro sa che non tutte le miscele sono piacevoli allo stesso modo se bevute senza edulcoranti, ragion per cui è consigliabile abituare palato e organismo un po’ alla volta, cosicché non subisca uno stress e capti realmente solo i benefici.
Le controindicazioni, infatti, esistono, ma solo se si esagera! Il caffè, bevuto con parsimonia può essere davvero un ottimo alleato. 

A giocare un ruolo fondamentale nella nuova moda del caffè senza zucchero sono le macchine da caffè casalinghe. Utilizzando cialde, ma soprattutto capsule, si otterrebbe un buon caffè adatto ad essere sorseggiato amaro, poiché le miscele supportate da questi dispositivi sono davvero tante ed è facile trovare quella più giusta per i singoli gusti. 

Chi beve caffè amaro ha una marcia in più: riesce ad apprezzare meglio tutta l’esplosione di sapori scaturita da un singolo chicco, e a percepirne ancor di più gli aromi. Tuttavia, se proprio non si riesce a compiere questo sforzo, nessun problema! Il caffè è una pausa di gusto, se c’è stress che pausa è? Perciò provate e se proprio non riuscite…zuccherate!

La camicia coreana per un look smart e casual

È casual, ma anche elegante. La camicia coreana sa essere tutto ciò che tu vuoi per un look che non passa inosservato. 

Deriva dalla cultura orientale, introdotta dalla dinastia dei Ming, diffondendosi a poco a poco anche in Occidente. I più giovani la amano, i più adulti stanno imparando ad indossarla. Sarà perché si sposa bene con molti outfit, sarà che con le maniche arrotolate conferisce un fascino oltre tempo, sarà che è versatile, questo modello di camicia sta conquistando proprio tutti, nonostante in un primo momento sia stata temuta, proprio a causa della sua particolarità: il colletto non colletto. La non presenza di vele, infatti, fa sentire un po’ nudi, poiché lascia il collo libero, ed ovviamente poco si presta a completi eleganti poiché non prevede l’utilizzo della cravatta. Ma oggi sappiamo che può essere un must have che prescinde dall’età, se solo si sa come indossarla! Acquista camicie in vendita sullo shop online di Finamore.

Come indossare la camicia coreana

Diciamocela tutta, non è proprio il modello più adatto se ciò che si cerca è un qualcosa di elegante, ma è il modello da preferire se si vuole un look smart e casual!

Le star la indossano con facilità, abbinandola a completi stravaganti e apparendo perfetti sotto i riflettori. Ma se non sei un tipo particolarmente estroso, segui questi consigli e sarai perfetto:

  • pantaloni a sigaretta: il taglio di questi pantaloni esalta la figura e snellisce. Abbinando la camicia coreana a questo modello, acquisterai un’aria intelligente e affascinante. In vita opta per una cintura sottile;
  • giacca sfoderata e modello in lino: è il must della primavera estate e ci piace proprio tanto! Il lino è davvero il tessuto più adatto per la camicia coreana, e se abbinato ad una giacca estiva, ti renderà adatto e fresco per ogni occasione;
  • jeans: scegli un lavaggio non troppo scuro e indossala con maniche arrotolate e senza inserirla nei pantaloni. Con un paio di sneakers o espadrillas sarai pronto per i pomeriggi più caldi e avrai un look bohémien;
  • bermuda e sandali: con questo abbinamento, in spiaggia, tutti gli occhi saranno puntati su di te. Opta per un colore chiaro, come il bianco e il safari, ma anche le fantasie saranno adatte se abbinate a dei bermuda a tinta unita. Scegli i tessuti in lino e dei sandali di cuoio. 

Hai dubbi su fantasie e colori? Come hai notato dai suggerimenti, con i colori chiari e i tessuti naturali non sbagli mai, ma delle righe sottili e delle fantasie particolari saranno perfette se abbinate al giusto paio di pantaloni.

Sei pronto per metterti alla prova e stupire te stesso? 

La spesa online

Grazie (o per colpa?) della pandemia causata dal virus Covid 19, molte persone hanno ‘scoperto’ lo shopping online.

Prima del lockdown e di tutte le restrizioni che hanno interessato, ed ancora interessano, la maggior parte dei paesi del mondo molte persone preferivano lo shopping, di qualsiasi genere, fatto dal vivo; cioè recandosi direttamente nei negozi di interesse.

Complice, appunto, il lockdown e la paura di contagiarsi con il virus Covid 19, molte persone sono state ‘costrette’ a fare shopping online.

Chi ha ‘scoperto’ questo ‘nuovo mondo’ e tutte le comodità che genera, non hanno più voluto smettere di fare acquisti in questo modo.

Ma cosa serve per poter effettuare lo shopping online?

Basta possedere un personal computer, come quelli in vendita sullo shop online Haxteel.eu, ed una connessione alla rete internet. Grazie a questi due elementi si possono fare, su vari e-commerce, tutti gli acquisti desiderati o necessari.

Ad esempio, una di quelle che, ormai, si possono definire ‘buone abitudini’ è la spesa online.

Fare la spesa online, infatti, non solo evita di far perdere il tempo impiegato per farla dal vivo, ma evita anche assembramenti di persone non necessari e riduce l’inquinamente, poichè meno persone vanno a fare la spesa magari in macchina.

E’ molto semplice fare la spesa online, adesso ti spieghiamo come fare.

Per prima cosa attiva la connessione alla rete internet ed accendi il tuo personal computer.

Poi, sul tuo browser preferito, cerca il nome del supermercato presso cui vuoi fare la spesa, una volta trovato il sito iscriviti ad esso.

E’ importante inserire tutti i dati corretti, poichè serviranno per consegnarti la spesa a casa.

Adesso verifica che il supermercato della tua città, magari quello più vicino alla tua abitazione, effettua le consegne a casa.

Se va tutto come deve andare, puoi iniziare a fare la spesa.

Seleziona i prodotti che vuoi ed inseriscili nel carrello, puoi anche scegliere i quantitativi che ti servono, ti basterà selezionarli durante la scelta.

Adesso che il tuo carrello è ‘pieno’, senza fare alcuna fila come al supermercato, ti basterà effettuare il pagamento e, nel giorno e nell’ora selezionata, ti verrà recapitata la spesa direttamente a casa tua.

Fare la spesa online è comodissimo, puoi farla a qualunque ora del giorno e della notte, cioè quando hai voglia o sei libero, ma comodamente seduta/o sul divano di casa tua.

In questo modo eviterai di perdere tempo per andare fino al supermercato, scegliere i prodotti che ti servono, fare la lunga e noiosa fila alla cassa e dover portare le buste pesanti fino a casa.